Un amore capace di calmare il proprio dolore, questo è l’amore di mamma!

Josiane Bocolli

  • 6
  • Nov
  • 2015

Un amore capace di calmare il proprio dolore, questo è l’amore di mamma!

  • 6
  • Nov
  • 2015

Ho già sentito dire che una mamma ha tanti cuori, poiché se ne avesse solo uno, non riuscirebbe a sentire certe emozioni.

D’altronde, dopo aver affrontato un giorno dove ho dovuto, attraverso i miei occhi, vedere una tragedia, e allo stesso tempo sorridere a mio figlio affinché non si disperi ancora di più, vi dico che questo va oltre!

Sapevo che se avessi pianto, lui avrebbe pianto ancora di più, allora, sacrificai il mio dispero e dolore, comportandomi come se niente fosse successo, affinché Gabi smettesse di sentirsi in colpa e si calmasse.

Quante non sono le mamme che non piangono davanti ai suoi figli quando vengono abbandonate? Anche soffrendo, passando per difficoltà, forse senza lavoro, senza soldi, malata, impariamo che tutto vale per il loro benestare ed esattamente per questo, che non sentiamo e lasciamo da parte i sentimenti, scegliamo di negarci e fare quello che deve essere fatto per stare bene. Si o
no?
Se riusciamo a controllarci per i nostri figli, per quale motivo siamo incapaci di controllarci davanti ai nostri mariti? O quando le persone ci deludono o ci aggrediscono con le parole?

Perché ci lasciamo trascinare dai nostri sentimenti in altre aree della nostra vita, anche sapendo che a causa di questo soffriamo tanto?

Dove si trova questo “punto forte di controllo” che solamente funziona con mio figlio?

Vi spiego che tutto ha origine nella “ragione” che ci porta al controllo, per il semplice fatto che noi, mamme, ci sentiamo responsabili per i nostri figli e per quello che li succederà.. un amore così grande che è capace di calmare il nostro proprio dolore; questo è l’amore di mamma. Quello che non succede in relazione alle altre persone e anche in relazione a noi stesse.

D’altronde, tutto quello che ho passato oggi è stato così forte, che mi portò a meditare e anche a prendere nuove attitudini che voglio condividere con voi:

  • Della stessa forma che riesco a controllarmi davanti ai miei sentimenti per amore di mio figlio, ci riuscirò anche in altre situazioni per amore di me stessa, per il mio bene, infine, devo amarmi prima di tutti;
  • Se mi sento responsabile di mio figlio e per questo mi controllo, mi controllerò anche per amore di me stessa, poiché sono responsabile di tutte le mie azioni e parole. Ovvero, sono finite quelle scuse come: “Non riesco a controllarmi..”, o “non ho pensato”, “è stato più forte di me”;
  • Io si, posso controllarmi davanti ad ogni e qualsiasi problema, per amore alla mia persona e per servire meglio il mio Signore, ovunque andrò, poiché sono il Suo Esempio.

Cara mamma, solamente chi ama a se stessa e investe in questo cercando questo equilibrio, può di fatto e in verità amare gli altri come Gesù amò.

Una mamma che si ama e si da valore, è equilibrata nelle sue azioni e reazioni.
In questa Fede!

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*