Servire (2ª Parte)

Viviane Freitas

  • 12
  • Mag
  • 2016

Servire (2ª Parte)

  • 12
  • Mag
  • 2016

Ci sono tante forme di servire, come abbiamo spiegato nel post precedente, ma non tutte sono accettate da Dio.

La persona che evangelizza, parla con il popolo, è attiva in Chiesa, non è che stia facendo qualcosa di sbagliato. Ma in che modo scorre dentro di te?

Se sei annullata, la tua fede non è attiva, il tuo servizio trasmette solo coscienza della Parola di Dio, ma non la Vita che ha la Parola di Dio! Tu non stai servendo. Questo vuol dire fare l’ “Opera” come i farisei:

“Fariseo cieco, pulisci prima l’interno del bicchiere e del piatto, affinché anche l’esterno diventi pulito. Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché siete simili a sepolcri imbiancati, che appaiono belli di fuori, ma dentro sono pieni d’ossa di morti e d’ogni immondizia.
Così anche voi, di fuori sembrate giusti alla gente; ma dentro siete pieni d’ipocrisia e d’iniquità.” (Matteo 23:26-28)

Quest’immondizia che la Parola di Dio menziona, è quando ignori il fatto che hai il dovere di correggere i tuoi errori, perché pensi che tutti sbagliano! Quindi tolleri i tuoi peccati, convivi con questi e vuoi apparire santa.

Molti, dopo aver ricevuto lo Spirito Santo, pensano che non devono più cercare la sua salvezza, perché sentono che sono già salvi e non hanno bisogno di mantenerla. Pensano che devono solo aiutare gli altri e non se stessi.

Il servire inizia dentro di me, per dopo esternarlo!

Continua prossima settimana!

Série: Opera di Dio

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*