Serve in allerta – Dov’è la pala?

Luísa Texeira

  • 13
  • Giu
  • 2019

Serve in allerta – Dov’è la pala?

  • 13
  • Giu
  • 2019

E fra i tuoi utensili avrai un piolo e, quando andrai ad accovacciarti fuori, con esso scaverai una buca e poi coprirai i tuoi escrementi. Poiché l’Eterno, il tuo DIO, cammina in mezzo al tuo accampamento per liberarti e per darti nelle mani i tuoi nemici; perciò il tuo accampamento sarà santo, perché l’Eterno non veda in mezzo a te alcuna indecenza e si ritiri da te. Deuteronomio 23:13-14

Dio è perfetto nella Sua cura. La sua preoccupazione è così straordinaria da occuparsi di questioni che, agli occhi dell’uomo, sembrano secondarie, ma in profondità, sono così profonde e indispensabili.

Il popolo di Israele ricevette varie istruzioni da Dio quando lasciarono l’Egitto, tra cui una pala per scavare e coprire le proprie feci. Sembra una questione irrilevante, ma alla quale dobbiamo prestare estrema attenzione, dopo tutto, se è scritta nella Parola di Dio, è perché è seria.

A quel tempo e principalmente nel deserto, non c’era il bagno (toilette), i servizi igienici di base e nessun trattamento dei rifiuti. Il rischio di malattie contagiose proliferanti era grande. Inoltre, Dio camminava in mezzo al campo e se avesse trovato ciò che era “sporco”, si sarebbe allontanato.

Oggi, questa pala è anche in nostro potere. La responsabilità di purificare ciò che è sporco e brutto in noi è solo nostra! Siamo come soldati e Dio ci ha dato le armi spirituali. Evangelizziamo, cacciamo i demoni, ci occupiamo degli afflitti, siamo sul campo di battaglia.

Ma per quanto riguarda la pala?
Che uso gli abbiamo dato?
Se Dio ora visitasse il tuo campo?
Questo campo può essere il tuo intimo, la tua casa, la tua chiesa, il tuo posto di lavoro, in breve, il “dietro le quinte” della tua vita, in cui pochi hanno accesso.
È pulito e curato?
O hai “defecato” spiritualmente, senza fare la purificazione che Dio si aspetta da te?

La malizia, l’orgoglio e il modo di essere hanno influenzato la salute spirituale di molti.

Attenzione! Stai attenta! Dio può allontanarsi, come è scritto. Nella parola di Dio, la parola “pala” è anche menzionata quando Giovanni il Battista parla del Signore Gesù e dice:

Egli ha in mano il suo ventilabro (pala di legno) e pulirà interamente la sua aia; raccoglierà il suo grano nel granaio, ma arderà la pula con fuoco inestinguibile. Matteo 3:12

Vedi che anche il Signor Gesù ha la Sua pala per pulire la sua aia. Se non fai uso della tua, sicuramente diventerà quella pula che il fuoco eterno brucerà.

Non essere negligente e inizia ora la pulizia della tua aia!

Lasci nei commenti che cosa pensi di questa profonda riflessione.

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*