Serve in allerta – Che tipo di anima sei?

Luísa Texeira

  • 4
  • Lug
  • 2019

Serve in allerta – Che tipo di anima sei?

  • 4
  • Lug
  • 2019

Chi è sazio disprezza il favo di miele; ma per chi ha fame ogni cosa amara è dolce. Proverbi 27:7

Cos’è l’anima sazia? 

É quella che, tristemente, pensa che possiede già tutto. In altre parole, non è necessario imparare, ascoltare rimproveri, sottomettersi alla direzione che viene da Dio, sviluppare di più la relazione con Dio, infine, lei pensa che non ha più bisogno di SACRIFICARE per Dio. Nel suo intimo dice: “Ho già fatto tutto ciò che dovevo fare, ho già sacrificato molto; ho molti anni di camminata nella fede, e altri tipi di conversazioni con lei stessa”

Vedi che questo proverbio sottolinea che quest’anima, denominata sazia, disprezza il favo di miele. Questo favo di miele è il bene più prezioso che l’essere umano possa possedere: La Parola di Dio. Questo bene ci alimenta, ci da vita, vigore, forza, respiro e ci porta ad avere una relazione intima con Dio tutti i giorni.

Analizziamo se, in qualche momento della nostra vita, non stiamo agendo d’accordo con quest’anima sazia. Ossia, ci troviamo davanti a una sfida, ma pensiamo che non c’è più niente da dare, sacrificare e ci lasciamo condurre, imprudentemente, dalla sistemazione spirituale.

E l’anima affamata?

É quella che ha fame della Parola di Dio. É l’anima che quotidianamente necessita della Sua direzione e del Suo potere. Quella affamata non si stanca di cercare il cibo, poiché deve essere saziata e nutrita dallo Spirito Santo. Quindi, è disposta al SACRIFICIO. Per quest’anima, l’amarezza è dolce, ossia, nelle difficoltà della vita, nei problemi inaspettati, nelle lotte e prove, lei vede opportunità e riesce ad estrarre il dolce dall’amaro.
Possiamo affermare che questa fa del limone una limonata.

Quindi è importante fare una valutazione della nostra anima.

Chi sono davvero: un’anima sazia o affamata?

Ognuna faccia la sua propria riflessione!

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*