Tornando al Passato – 53ª Parte

Viviane Freitas

  • 13
  • Set
  • 2016

Tornando al Passato – 53ª Parte

  • 13
  • Set
  • 2016

Spagna é stato un luogo di apprendimento, ma di molte lacrime.

Ogni luogo dove impariamo molto, amiamo anche tanto. Ogni volta che la chiesa stava sviluppando, i media ci attaccavano. E’ ovvio che c’é un motivo dietro a tutto questo. Ma in queste lotte quotidiane, imparavamo a manifestare la fede e maturavamo nel nostro interiore. E a causa di queste difficoltà, impariamo cose che non avremo mai imparato, se non sarebbero accadute

Ed é stato qui in Spagna, che ho cominciato a fare cose che non avevo mai fatto. Manifestare la fede in un modo stimolante. Non accettavo solo di avere il titolo di una moglie di pastore e non fare niente in funzione a questo. Volevo molto guadagnare anime. Ma in che modo potevo guadagnare anime? Come?!

Osservavo la situazione intorno a me, e ho iniziato a investire dove vedevo debolezza. Lo vedevo in molte aree, ma mi concentravo nel portare all’esistenza risultati, attraverso il lavoro che facevo:
Facevo riunioni per collaboratrici e anche per le mogli di pastore; evangelizzavo nelle strade. Lavoravo in alcune riunioni.

Ma anche manifestando la mia fede, mancavano ancora risultati soddisfacenti. Perchè? Perché c’erano sicuramente miglioramenti nel lavoro, ma non rivoluzione.

E’ ovvio che la rivoluzione non é da un giorno all’altro. Non era questo il risultato che aspettavo, ma qualcosa che moltiplicasse.
Ma come? Lavoro di qualità su qualcuno, e da quella persona, altre persone.
Così io speravo. Allora lavoravo intensamente, nel mio punto di vista, nelle riunioni. Ma niente di quello che aspettavo, o meglio, credevo, accadeva. Doveva esserci qualcosa di più.

Nel prossimo articolo dirò come ho iniziato ad agire, per provocare qualcosa.

Série: Il Mio Diario

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*