Tornando al Passato – 39ª Parte

Viviane Freitas

  • 9
  • Mag
  • 2016

Tornando al Passato – 39ª Parte

  • 9
  • Mag
  • 2016

Giungendo a New York, la mia aspettativa era di iniziare subito a lavorare. È la prima volta che Julio è responsabile di una regione.
Io avevo soltanto 24 anni. Ma la fede ardeva dentro al mio essere.

Quelle preghiere sull’Altare, come ne sono valse la pena. Il mio essere era pieno di vigore. Proprio così, di certezza, di pace ed anche di decisione. Non ero più la stessa, pacifica e in attesa degli altri.

Puoi vedere che le lotte che passiamo nella vita ci insegnano come scoprire la fede che abbiamo, ma che normalmente resta addormentata e pacifica, quando non c’è una “spintarella” dai problemi.

Adesso io ero ben differente!

I nostri figli erano con noi, grazie a Dio. Abbiamo avuto l’opportunità di averli vicini. Li ho dovuti iscrivere nella scuola vicino a casa.

Mi ricordo molto bene di quel periodo. Le riunioni di Julio erano così tanto differenti, così forti e rivelatrici, che quando non ero in riunione, restavo assolta con la mente pensando: “Di cosa starà parlando oggi?”

Sentivo come se rimanessi indietro, quando non ero presente alle riunioni. Ma era quasi impossibile restargli vicino tutti i giorni, dato che abitavamo nuovamente ben distanti, a circa 45 minuti d’auto dalla chiesa.

Ricordando che noi, che stiamo sull’Altare, non scegliamo dove staremo. Ci è data soltanto la responsabilità e l’abitazione e, lì dobbiamo farci carico delle conseguenze.

Ma l’Altare, ciò che richiede più da noi è, di essere usati con tutta la nostra vita. Tutta la vita, sono rinunce alle nostre volontà, sogni, ecc.

In quell’epoca a New York, Istruivo Luis e Vera a pregare sempre per i loro documenti. Veretta era quella che prestava più attenzione alle mie parole.

Perché ho visto le necessità di Luis e Vera, ho voluto mettere tutta la mia forza per creare una sbi con le migliori condizioni per i bambini. Da quel momento iniziai, sotto la mia propria responsabilità, a fare un tipo di bazar per racimolare fondi.

Settimana prossima racconterò di più.

Série: Il Mio Diario

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*