La cura con la vita spirituale

Viviane Freitas

  • 7
  • Apr
  • 2014

La cura con la vita spirituale

  • 7
  • Apr
  • 2014

Nei nostri giorni, abbiamo verificato che molti ragazzi soffrono di diversi complessi, crisi d’identità, depressione e tristezza, che sono causati da traumi del passato o si sono sviluppati durante la gioventù.

Questo li porta isolarsi, dando così inizio ad una lotta, tra la ragione e il sentimento.

Per questo, é necessario riempire questo vuoto, causato da una marca del passato. E questo sarà solo possibile con Dio! Ma esigerà da ogni giovane la cura con la sua vita spirituale.

Prendersi cura é stare attento, in ciò che fai o che smetti di fare, con chi cammini, quello che parli e ciò che alimenta nel pensiero.

Seguono alcuni passi per chi non vuole compromettere la sua relazione con Dio e, di conseguenza, il suo futuro.

Questi passi dicono a rispetto di chi vuole prendersi cura della sua comunione con Dio. Se non vuoi, non considerare i consigli che seguono:

1º PARLARE CON DIO:
Per rafforzare una relazione, é necessario il dialogo.
Questo accade con qualsiasi tipo di relazione, sia matrimoniale, fidanzamento o amicizia. Con Dio non é diverso: sviluppa con sincerità la tua preghiera, parlando, non ciò che sai, ma ciò che c’è dentro di te.

2º MEDITARE NELLA PAROLA DI DIO:
Un capitolo é più che sufficiente. Osserva i verbi e rispetta la punteggiatura.
É la Parola di Dio che ci rende forti spiritualmente, poiché é attraverso di questa, che Dio parla con noi. (Di preferenza il nuovo testamento) non leggere soltanto, ma cerca di praticare.

3º BATTESIMO NELLE ACQUE:
Provando la vera consegna a CRISTO, sepoltando la vecchia creatura  (abbandonando errori, manie e sentimenti) diventi una nuova creatura,cominciando una nuova vita.

4º SVILUPPARE LA SALVEZZA:
Sviluppare significa crescere, progredire, aumentare, e questo é molto importante quando si tratta della nostra salvezza. Quando vado alle riunioni (di mercoledì, venerdì e Domenica) e pratico ciò che mi é stato orientato, allora cresco nella mia relazione con Dio, cresco nella forza spirituale per sopportare e superare le tentazioni, persecuzioni e tribolazioni della vita.

5º DARE GRATIS, CIO’ CHE HAI RICEVUTO GRATIS:
Dare agli altri ciò che hai ricevuto gratis, annunciando a chi sta soffrendo, ciò che Dio ha fatto e sta facendo nella mia vita.
ESEMPIO: Sto ricevendo coraggio, trasmetto coraggio; qualcuno mi ha portata alla Forza Giovane, anch’io porterò un giovane, ecc. …
Provando così che non sei egoista, ma che ora nutro, nel mio interiore, la stessa intenzione di Dio.

Dare opportunità a coloro che sono persi e hanno bisogno di essere trovati.

Un abbraccio!

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*