GIOVANI: GIOVANE INCOSTANTE

Silvia Alvarenga

  • 26
  • Gen
  • 2015

GIOVANI : GIOVANE INCOSTANTE

  • 26
  • Gen
  • 2015

Alti e bassi. Oggi sei motivato, domani non hai animo.

Oggi credi nell’impossibile, domani ciò che è facile diventa difficile. Questo è il motivo per il quale molte volte non vogliamo comprometterci con qualcosa. Come sapere che concluderemo? Come sapere se saremo all’altezza delle sfide, e alcune volte stiamo così bene e altre ci sentiamo incapaci? E se non ce la facciamo?

Se ti senti così allora lasciami dirti una cosa: ogni essere umano pensa questo almeno una volta nella vita. Questo perché siamo essere umani e siamo soggetti ad emozioni.

Ci sono delle volte che mi sveglio piena di energie, motivata, allegra, con molta disposizione per lavorare ed essere gradevole, ma ci sono volte che mi sveglio scocciata per il semplice fatto di svegliarmi (ahah). Ci sono volte che attraverso buone fasi che mi lasciano molto allegra ma ci sono fasi meno buone che mi fanno rimanere demotivata. Come risolvere questo? E se un giorno quando ho bisogno di star bene, starò male?

Io uso la fede!
La fede è la certezza delle cose che si aspettano e per avere la certezza devo lanciarmi, dare un passo maggiore di quello che apparentemente posso.
Non guardare “ai venti e alle tempeste” ma continuare avanti nel mio obiettivo.
Non voglio dire che non esistono distrazioni… Esistono, ma voglio dire che non le darò importanza.

Essere costanti vuol dire prendere la decisione che, giorno dopo giorno, proseguirò nel mio obiettivo.

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*