Giovani : Di fronte ad una sfida

Silvia Alvarenga

  • 29
  • Set
  • 2014

Giovani : Di fronte ad una sfida

  • 29
  • Set
  • 2014

Ci piace spesso ciò che é normale, facile, abituale e prevedibile. È la nostra zona di conforto, dove ci sentiamo comodi.

Ma quando meno aspettiamo (e vogliamo) arriva una sfida. Qualcosa ci toglie dalla nostra zona di conforto e ci colloca in una posizione imprevedibile, e nella maggior parte delle volte, imbarazzante. Non ci sentiamo bene, non é la nostra “area”…

Cosa fare?

Le sfide ci obbligano a crescere, a migliorare ciò che é debole in noi.

Naturalmente, tendiamo a migliorare ciò che già sappiamo fare, cioè che é debole in noi, tendiamo a nasconderlo, nella speranza di dimenticarci di questa debolezza.
Ma per i rivoltati, che non accettano essere mediocri e che hanno come obiettivo migliorare ogni giorno, le sfide sono ottime opportunità per maturare e migliorare come persona.

Come affrontare una sfida?

Non é facile. In quel momento sorgono mille sentimenti e allo stesso tempo la nostra testa urla: “Rinuncia! Non ce la farai, questo non fa per te!”
Confesso che molte volte l’ho già sentito, e per questo motivo, cerco di combattere con armi più potenti dai miei sentimenti e pensieri: La parola di Dio.

Una volta Re Davide, ancora adolescente, affrontò una grande sfida, forse la sfida più grande che lui aveva affrontato fino a quel momento. E la maniera con cui l’ha risolta serve da lezione a me finora:

“Allora Davide rispose al Filisteo: “Tu vieni a me con la spada, con la lancia e col giavellotto; ma io vengo a te nel nome dell’Eterno degli eserciti, dell’Iddio delle schiere d’Israele che tu hai insultato.”(1samuele 17:45)

La sfida può essere più grande di noi, ma certamente nn é mai più grande di Dio!

Se dobbiamo assumere una posizione in battaglia, consegna queste sfide a Dio e confida in Lui, fai la tua parte e mai guardare indietro. Lui sarà lì per garantirti che TU superi la sfida.

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*