Formando un carattere giusto

Josiane Bocolli

  • 12
  • Dic
  • 2015

Formando un carattere giusto

  • 12
  • Dic
  • 2015

Inizieremo il nostro treppiedi di carattere, dalla Giustizia:

Affinché io formi un carattere giusto in mio figlio, devo innanzitutto essere giusta con lui, agire sempre con la ragione, evidenziando le sue attitudini corrette e riprendendolo nelle sue attitudini sbagliate.

Agendo di forma sobria, senza urla, nervosismo, controllandomi nel momento di rabbia, avrò condizione di analizzare la situazione, pensare prima di agire e prendere un’attitudine saggia e d’accordo con la sua necessità, e così ottenere risultati. Il figlio vede e sente questa fermezza nella madre, quindi lui cresce fidandosi, poiché sa che tutto quello che lei fa è giusto, corretto e crede che anche la correzione è per il suo bene.

Fa anche parte di un carattere giusto insegnare il valore del perdono e della sincerità, costi quel che costi. Ho commentato riguardo questo, nel post: “io non perdonerò”, dove ho lavorato 3 giorni con mio figlio insegnandogli che doveva perdonare, non perché il suo amico lo meritava, ma perché era corretto; per lui stesso e per gradire a Dio.

Una persona giusta non prende le sue decisioni pensando in sé stessa, prima apprezza la verità, il corretto e obbedisce.

Se la base di tuo figlio è stata costruita nel timore e obbedienza a Dio, ovunque lui si trovi, temerà, e quindi sarà giusto con se stesso, con il suo prossimo e soprattutto con Dio. Insegna con il tuo esempio, sii prima quello che vuoi che tuo figlio sia.

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*