Come crescere figli per Dio, nella pratica?

Josiane Bocolli

  • 5
  • Dic
  • 2015

Come crescere figli per Dio, nella pratica?

  • 5
  • Dic
  • 2015

Questa settimana la domanda è stata fatta da due mamme qui nel blog, e forse si tratta anche del tuo dubbio. Allora, iniziamo…

Come in ogni costruzione, dobbiamo iniziare dalla “base”. Quando la base è forte e in questa abbiamo le fondamenta, succeda quel che succeda, rimarremo in piedi. Così è, e sarà con i nostri figli, poiché è scritto:

“Ammaestra il fanciullo sulla via da seguire, ed egli non se ne allontanerà neppure quando sarà vecchio.”

(Proverbi 22:6)

Questa base deve essere costituita dalla: Giustizia, misericordia e fede, formando un treppiede di supporto. Veda sotto:

“Se hai dentro di te queste tre caratteristiche: Giustizia, misericordia e Fede, non c’è diavolo né problema che ti distruggerà, perché hai come fondamenta la santissima trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo.” Vescovo Edir Macedo

Questo insegnamento non lo trovi a scuola, nei professori, o nei nonni; sta a noi, come madri di fede, costruire questo carattere dentro di loro.
D’altronde, dobbiamo essere consapevoli che più vale il tuo buon esempio che mille parole, ossia, prima di desiderare disciplinare mio figlio per Dio, io ho bisogno di essere di Dio, poiché i loro occhi sono sempre fissi e rivolti verso di noi, sempre!

Un albero di arancio produce arance; un cespuglio di rose, genera rose, una donna di Dio, genera figli e figlie di Dio, è qualcosa di naturale, semplicemente moltiplichi, sia essi biologici o della fede.
Se per caso non sei riuscita a generare figli per Dio, analizza la tua base, inizia il lavoro da te.

Dopo tutto, Madri brillanti insegnano senza parlare, giusto?

Nei prossimi tre post parleremo su come insegnare la giustizia, la misericordia e la Fede, ogni post un tema, non perderlo!

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*