Collaboratrice “Falso Profeta”

Luísa Texeira

  • 26
  • Mar
  • 2015

Collaboratrice “Falso Profeta”

  • 26
  • Mar
  • 2015

Questi giorni pensavo in qualcosa di così profondo che pretendo condividere con voi, Collaboratrici, che il seguente:

_ “Con chi mi trovo nella stessa barca? … Verso la nostra Salvezza o la Salvezza di altre vite?”

Che é quello che il Signore Gesù ci avverte sempre nella Sua Parola …

Se osserviamo bene il modo come Dio ci avvisa, vediamo una cura molto intensa con la nostra anima e soprattutto con lo sviluppo della nostra Salvezza Eterna.

Solo vedere ciò che é scritto:

Matteo 7

15 Guardatevi dai falsi profeti, i quali vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci.

La realtà è che la nostra tendenza, davanti a questa chiamata d’attenzione del Signore Gesù, é pensare immediatamente in chi ci circonda o diamo la responsabilità ad altri…Tuttavia, non possiamo in nessun modo essere indifferenti a noi stesse, al contrario, dobbiamo valutare seriamente, se dentro di noi non esistono tracce di un falso profeta.

_ “Cosa é questo Luisa?”, forse ti domandi. Vero! Non possiamo solo stare attente a coloro che stanno al nostro fianco e che può essere ingannatore, ma soprattutto, vigilanti con il nostro proprio “io”, che per natura non é buono!

E quando questo “falso profeta” può sorgere da dentro di me?

  • Quando ascolto la VERITA’ e non la metto in pratica;
  • Quando consiglio qualcuno a usare la fede e non faccio uso di questa;
  • Quando lascio i sentimenti essere più forti della mia fede;
  • Quando non obbedisco le autorità spirituali;
  • Quando vivo “nascosta” facendo ciò che é male per la mia vita spirituale;
  • Quando non seguo gli orientamenti date dalle autorità spirituali;
  • Quando sono resistente per essere modellata… volendo fare sempre al mio modo;
  • Infine… la lista é grande.

Ma attenzione Collaboratrici, state con gli occhi aperti e ciò che in silenzio può entrare nel tuo intimo e non scartare mai l’ipotesi di valutare il tuo interiore minuziosamente, poiché chi pensa che sta in piedi, sta attenta perché non cada.

Mi piacerebbe leggere il tuo commento e sapere se davvero c’era quest’attenzione dentro di te.

Un abbraccio!

Série: Opera di Dio

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*