Collaboratrice, fai un bilancio della tua prestazione

Luísa Texeira

  • 1
  • Ott
  • 2015

Collaboratrice, fai un bilancio della tua prestazione

  • 1
  • Ott
  • 2015

Il post di oggi ti permetterà di fare un bilancio della tua prestazione dentro l’Opera di Dio, poiché quello che stiamo osservando è che molte collaboratrici servono a Dio senza obiettivo. Vestono appena l’uniforme e preservano il titolo di collaboratrice, ma esecutare il loro vero ruolo, come guadagnatrici di anime, come serve buone e fedeli, è una realtà molto distante, e anche sconosciuta da tante.

Per fare un bilancio della nostra vita, e pesare nella “bilancia” chi davvero siamo, c’è la necessità di rispondere ad alcune domande, che possono essere solo risposte da ognuna di noi. Nessuno ha il potere di pesare e valutare chi siamo dentro, se non la propria persona in questione.

Vi lascio alcune domande che vi aiuteranno a usare una fede intelligente, poiché quest’ultima ci porta a pensare, valutare e richiedere i risultati da noi stesse.

PESARE la mia prestazione:

  • Conosci a Dio per davvero?
  • Sono nella Sua Dipendenza o sto usando la forza del mio braccio?
  • Sono attenta a me stessa o vivo controllata dal mio “io”?
  • Sto andando in fondo nel mio lavoro come Collaboratrice? O vesto appena l’uniforme?
  • Ricevo le persone o partecipo solo alle riunioni e subito vado a curare la mia vita?
  • Il mio servizio sta essendo profondo o superficiale?
  • Come è il mio sviluppo come Collaboratrice?

Série: Opera di Dio

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*