Collaboratrice, e le Opere della Fede?

Luísa Texeira

  • 10
  • Set
  • 2015

Collaboratrice, e le Opere della Fede?

  • 10
  • Set
  • 2015

Al partecipare di una riunione dove si parlava della Fede senza opere, pensavo con me stessa “Questo assunto è molto serio e sarà un eccellente post per le collaboratrici”. E sono qui a scrivervi su questo tema, affinché apriate gli occhi spirituali in relazione all’Opera di Dio.
La verità è che quando parliamo di Opere, ciò che viene nella mente di molti è che questa è collegata ai miracoli, al servizio, all’evangelizzazione, espulsare demoni, che in fondo sono importantissime e devono essere azionati. Tuttavia, se  fossero realizzate senza le vere opere, che Dio richiede da ognuno di noi, non vale niente!

Ma infine, che Opere sonon queste che Dio aspetta da noi?

Osserva ciò che è scritto:

“Ma vuoi renderti conto, o insensato, che la fede senza le opere è morta? Abrahamo, nostro padre, non fu forse giustificato per mezzo delle opere, quando offrì il proprio figlio Isacco sull’altare?” (Giacomo 2:20-21)

Ora pensa insieme a me: Quali miracoli; che demoni sono stati cacciati; quale evangelizzazione Abraamo fece?

Lui fece il più grande di tutti i miracoli, che è stato vivere una vita di Obbedienza, Sacrificio, Consegna e di Parola. Per questo è considerato il nostro Padre della Fede! Queste sono le opere che davvero gradiscono a Dio!

Ora domando: Hai praticato queste opere di fatto e in verità, o solo si trovano nella tua coscienza?

Aspetto il tuo commento.

Série: Opera di Dio

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*