Chi sei tu?

Viviane Freitas

  • 24
  • Feb
  • 2014

Chi sei tu?

  • 24
  • Feb
  • 2014

La grande parte dei Giovani non sanno chi sono!

 

L’evidenza di questo é LA DIFFICOLTA’ di seguire il consiglio dei genitori, di seguire un buon esempio e assumere una personalità positiva.

Ciò che sta succedendo tra i giovani, é il fatto di essere facilmente ingannati, ciò che molte volte li impedisce di prendere proprie decisioni; parlano e pensano mossi dall’emozione e influenzati dagli altri.

Nel disprezzo della famiglia o amici, esprimono la loro rivolta in modo inconsapevole, con attitudini aggressive che iniziano ad avere con se stessi.
Es: Cambiano il loro modo di vestire, o il loro linguaggio, assumendo un linguaggio di “gergo”. Il loro tipo di musica e libri non sono più gli stessi; passano la maggior parte del loro tempo su internet, tutto in lei/lui si traforma.

E tutto questo porta un riflesso negativo nella convivenza con i genitori, negli studi, e anche tra i giovani con chi si relazionano.
Ci sono quelli che optano per scoprire la loro volontà e desideri di “piacere”; sapere fin dove possono arrivare, consumendo droghe, coinvolgendosi nelle avventure sessuali, sale di “chat”, infine… Se dovessi dire tutto ciò che accade, scriverei un libro!

Ma sappiamo che la realtà é un’altra, quando sono soli, nella loro stanza. Lontano da questo “mondo”, si vedono indifesi come un bebé, e davanti alle innumerevoli difficoltà, pensano di abbandonare i corsi, gli studi, uscire da casa; molti tentano il suicidio, e altri finiscono per commetterlo.

Non sanno come superare, e nel loro interiore si domandano:
“Cosa sto facendo? Io non ero così, non volevo essere così… CHI SONO IO?”

So molto bene di cosa sto parlando perché sono passata per questo ma Grazie a Dio l’ho superato, e, per questo, oggi, posso presentarvi questo aiuto.

Voglio dirvi che c’è una soluzione per te; c’é una via d’uscita! Hai bisogno di lottare, credere in te stesso, e, se non credi più, ti rendi conto che da solo non riesci, cerca aiuto. Lasciaci aiutarti!

Scrivimi: falecomruthlima@hotmail.com o cerca un lìder della FGE, e chiedi di portarti da me o da mio marito, o da un collaboratore.
Hai tantissime persone che vogliono e possono aiutarti.

Dacci questa chance, e a te stesso! Cercaci e permetti di aiutarti.

Un abbraccio!

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*